Home / Radio / Interviste / Favignana si colora di rosso con il “Red Head Sicily”

Favignana si colora di rosso con il “Red Head Sicily”

bty

L’8 Giugno un’onda rossa travolgerà Favignana.

Non è una profezia catastrofista, i disastri ecologici non c’entrano nulla, tanto meno un presunto tzunami: l’onda di cui vi parliamo è quella del Red Head Sicily, il primo Festival dedicato alle donne e agli uomini coi capelli rossi, mai organizzato prima su un’isola, in Europa.

Da dove nasce l’idea, lo spiega in Salotto, uno dei tre organizzatori , il “rosso” Enrico Malato: “L’idea mi è venuta dopo aver partecipato, con mia figlia, che naturalmente ha i capelli rossi, al raduno internazionale dei rossi, lo scorso anno in Olanda. E’ un evento che fa numeri incredibili e che attira un sacco di gente proveniente da tutta Europa. Tornato in Sicilia ne ho parlato con i miei amici Max e Filippo (Max Firreri e Filippo Peralta, gli altri due organizzatori dell’evento .ndr) e ci siamo detti: perchè no!?”

Perchè proprio l’isola di Favignana? Sicuramente perchè è un luogo di magia, ma anche per la sua attinenza proprio con il colore rosso: Calarossa, la più famosa spiaggia di Favignana, è chiamata così perché si narra che il mare si colorò di rosso sangue durante la prima cruenta battaglia, avvenuta circa nel 241 a.C, che vide la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.

E poi se vogliamo, ci sono anche delle motivazioni “sociali”, come sottolinea lo stesso Enrico Malato: “Noi siamo una popolazione in minoranza. Siamo meno del 2% della popolazione mondiale e si stima che in Italia siamo intorno all’1%. Ma io non gliela do vinta!”

Lo spirito, di certo, non manca.

Favignana non vede l’ora di accogliere questo raduno, che sa di festa e che si estende a tutti coloro che i capelli rossi non li hanno, ma condividono la medesima voglia di divertimento; perchè questo evento vuole anche essere un’occasione turistica, dedicata a chi non ha mai visto la meraviglia della maggiore, fra le isole Egadi. Non a caso è stato istituito un servizio-navetta dedicato ai siciliani del versante orientale, che consentirà di raggiungere Favignana in grande confort.

Per saperne di più e conoscere il programma nel dettaglio https://redheadsicily.it/

(Articolo di Antonella Insabella)                           Intervista completa ⬇⬇⬇