Current track

Title

Artist


Addio Mario Bevacqua, Catania perde un riferimento

Scritto dail 3 Gennaio 2022

Catania, la Sicilia e non solo perdono un pezzo importante per il turismo. Ieri si è spento Mario Bevacqua. Nato nel capoluogo Etneo nel 1946 era presidente dell’Ufta, l’organizzazione internazionale degli agenti di viaggio. «La scomparsa di Mario Bevacqua priva il vasto e articolato mondo del turismo, non solo siciliano, di un sicuro e autorevole riferimento, per competenza e passione. Nel decennio in cui ho guidato a Catania l’Azienda provinciale per l’incremento turistico, ho voluto chiamare Bevacqua al mio fianco e da vicepresidente si è distinto per la creatività e il dinamismo nel proporre e portare avanti iniziative di sicuro successo. Amico da antica data, ho potuto disporre dei suoi preziosi suggerimenti anche in questi recenti anni di impegno governativo. Alle figliole e ai familiari tutti desidero esprimere il cordoglio mio personale e del governo regionale». Queste sono le parole pronunciate per lui dal presidente della regione Siciliana Nello Musumeci.

Anche il sindaco di Catania Salvo Pogliese lo ha voluto ricordare: «La città e la Sicilia perdono un riferimento storico per il movimento turistico». «Siamo sinceramente grati a un uomo che con stile sempre signorile ha lasciato un incancellabile segno di rara passione sociale e insuperabile competenza professionale tra gli agenti di viaggio di tutto il mondo». Bevacqua inoltre era titolare da moltissimi anni della Trimondo viaggi ed è stato anche presidente della FIAVET Sicilia.

Taggato come