Current track

Title

Artist


Buon compleanno Bruno: in regalo una piazza alla città

Scritto dail 11 Maggio 2021

CATANIA – Una storia emozionante e lunga 85 anni è quella della Bruno Spa che, in questi giorni, festeggia quasi un secolo di onorata attività al servizio degli italiani, investendo, ancora una volta, sul territorio siciliano, in sinergica collaborazione con l’amministrazione comunale catanese. L’azienda di retail leader nel settore dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici, dà appuntamento a venerdì 14 maggio alle ore 10.00, nello slargo pedonale antistante lo storico punto vendita in via Luigi Rizzo a Catania, angolo tra via Castiglione e via Cosentino, che, dopo un’importante opera di riqualificazione, verrà intitolato al fondatore Domenico Bruno, alla presenza del sindaco Salvo Pogliese.

“La nascita di piazza Domenico Bruno – dichiara il sindaco Pogliese – rappresenta un esempio virtuoso di cooperazione tra pubblico e privato in favore del territorio. La nostra amministrazione ha sempre mantenuto attivo il dialogo con gli imprenditori, puntando a registrare le loro istanze, ma soprattutto a valorizzarne i progetti. Venerdì celebreremo questo scambio che, davvero in poco tempo, ha portato a dei risultati straordinari come quello dei lavori, a seguito dei quali restituiremo ai cittadini uno slargo pedonale riqualificato ed ammodernato. Tutto questo senza trascurare la storia della famiglia Bruno che a quel luogo ha dedicato tutta la sua vita”.

È forte il senso di responsabilità e l’attaccamento nei confronti dell’Isola, da parte della Bruno Spa, il cui percorso, costellato da grandi successi, rappresenta un unicum nel mondo dell’imprenditoria del Paese. È il 1936, infatti, quando grazie alla lungimiranza dei coniugi Domenico Bruno e Palmina Finocchiaro, tutto ha avuto inizio, arrivando oggi a contare oltre 30 punti vendita sparsi nel territorio nazionale tra Sicilia, Calabria, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

“Ringraziamo vivamente il nostro Sindaco dott. Salvo Pogliese – aggiungono i nipoti Claudia e Diego – tutta l’Amministrazione comunale e la commissione toponomastica di Catania per il prestigioso riconoscimento dato a nostro nonno Domenico Bruno che, insieme alla moglie e nostra nonna Palmina Finocchiaro, ha fondato la società Bruno. Entrambi i nonni, con il loro esempio di costante sacrificio, rettitudine, passione per il lavoro, dedizione alla famiglia, ai clienti e ai collaboratori hanno, dal 1936 tramandato a tutti noi i valori di una vita esemplare, con la consapevolezza che lavorare alla Bruno S.p.A. significa far parte di una grande Famiglia con le sue soddisfazioni e difficoltà da superare”.

Un investimento che punta a valorizzare un luogo strategico, nei pressi del quale ogni giorno si svolge il mercato rionale di Catania, da sempre crocevia commerciale per la città. Sono state eseguite, infatti, opere per ripristinare il manto stradale, installato un nuovo impianto di illuminazione che renderà la zona più sicura e create delle piccole “oasi di verde”.

A testimonianza della grande importanza della giornata, saranno presenti, oltre al sindaco, anche il presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Castiglione, il Consigliere Comunale Andrea Barresi, il presidente della prima Municipalità Paolo Fasanaro, il capo di gabinetto Giuseppe Ferraro, la presidente della commissione toponomastica Silvana Raffaele, i due amministratori delegati dell’azienda Claudia Andronico e Diego Crisafulli, il direttore del punto vendita Agostino Zanghì e il comandante dei vigili urbani di Catania Stefano Sorbino, insieme ad una rappresentanza dell’imprenditoria siciliana.

Sarà possibile seguire l’evento anche da remoto con la diretta streaming tramite la pagina Facebook Bruno Euronics.

La storia

È il 1936 quando i due coniugi Domenico e Palmina Bruno, uniti più mai nelle loro anime, ma anche dal punto di vista professionale, fondano un negozio di piccole dimensioni per la vendita di prodotti musicali e grammofoni, nella piazza Carlo Alberto di Catania, in Sicilia. Ben presto nascerà l’amore per la tecnologia, che diventerà il loro vero core business.

Intorno agli anni ‘50, prende il via un percorso tutto in ascesa e di grande condivisione familiare, nel quale verranno coinvolti anche i quattro figli Provvidenza, Giuseppa, Orazio e Filippo. Tenacia, intuito imprenditoriale e tanti sacrifici, costituiscono il paradigma del successo della Bruno, che riesce ad affrontare e superare momenti di terrificanti difficoltà, come quello della Seconda Guerra Mondiale.

È soprattutto la capacità di adattamento che, negli anni, ha contraddistinto la famiglia Bruno, in grado di creare nuovi mercati e di specializzarsi nell’installazione di impianti audio nelle case dei privati, in modo da sopperire alle difficoltà del momento e valorizzare il loro grande punto di forza: il rapporto di fiducia con il cliente.

Da una piccola bottega nel centro storico del capoluogo etneo, l’azienda pian, piano si espande fino a spostarsi in via Luigi Rizzo, nella storica sede catanese, dedicandosi anche alla vendita di elementi di arredo. Qui, in questo posto magico, si concentra tutta l’attività dei Bruno, fondata sulla passione per gli elettrodomestici e l’elettronica di consumo.

Entrare all’interno del punto vendita in via Luigi Rizzo, che nel tempo è stato ampliato sempre più, significa vivere una vera esperienza immersiva alla riscoperta dell’evoluzione della società italiana, che la Bruno è sempre riuscita ad interpretare con le sue esigenze, studiando le soluzioni migliori per rimanere al fianco dei clienti ed accompagnarli fino a dentro le loro case.

Nel 1999 la Bruno entra a far parte del gruppo Euronics Italia, insieme al quale inizia l’espansione non soltanto siciliana, con il primo negozio a Enna e poi in tutte le province siciliane, ma anche in Calabria, nel Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Un traguardo i cui festeggiamenti collegano con un filo rosso ideale l’Italia da Sud a Nord, attraverso gli oltre 30 negozi sparsi su tutto il territorio nazionale, all’interno dei quali lavorano ogni giorno, con profondo spirito di appartenenza, oltre 800 collaboratori, dotati di una grande esperienza nel settore dell’innovazione tecnologica e dell’interior design.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Taggato come