Current track

Title

Artist

Background

Cosa vuol dire far parte della banda di Buoni o Cattivi?

Scritto dail 8 Luglio 2020

E’ una domanda che in tanti fanno, ma è la domanda a cui per primo, il gruppo di Experience, ha da sempre voluto rispondere.

E’ la chiave di volta, per l’interpretazione globale di Buoni o Cattivi.

Tutto nasce dai personaggi che si alternano nella conduzione. Ma una grande parte del programma è fatto da ascoltatori comuni che ogni giorno con assiduità accendono la radio per entrare a far parte di questo universo parallelo, condito da buona musica e divertimento.

Il programma lascia esprimere pareri e opinioni di tutti con una grande predisposizione verso chi accentua la classica ‘liscìa’ sicula.

In sole tre ore al giorno, Buoni o Cattivi, ottiene risultati eccellenti in termine di ricezione messaggi whatsapp e note vocali ( basta semplicemente sintonizzarsi per capirlo ). Ma il più grande riscontro è da parte di chi ascolta in silenzio, che per tutta la durata del programma si lascia coinvolgere in un turbinio di risate e intrattenimento.

L’input arriva dai conduttori ma la maggior parte del programma sono gli ascoltatori a farlo.

La redazione cura tutto nei minimi dettagli, dalla scaletta alla musica, ma l’ingrediente ‘improvvisazione’ dà al programma quel tocco inconfondibile.

Far parte della banda dunque significa far parte di qualcosa, di un gruppo, con mentalità e vite differenti ma che convergono verso un unico semplice obiettivo: RIDERE.