Current track

Title

Artist


Giselle

Scritto dail 8 Aprile 2013

giselleBalletto di adam con la compagnia dell’opera di stato di minsk – dal 9 al 14 aprile 2013 Teatro Massimo Bellini – Catania.
Giselle
E’ uno dei balletti più amati; la sua fiaba, seppur tragica, appassiona e fa sognare da sempre e la musica originale di Adolphe-Charles Adam trascina e emoziona il pubblico: Giselle sarà in scena al Teatro Massimo Bellini dal 9 al 14 aprile, quarto appuntamento della Stagione Lirica 2013, il secondo e ultimo per quest’anno dedicato alla danza. E’ la quinta volta che Giselle va in scena al “Bellini”, l’ultima dieci anni fa. Per l’occasione sarà la prestigiosa compagnia del Teatro dell’Opera di Minsk, diretta da Yury Troyan, a portarla in scena, con la direzione d’orchestra di Nikolai Kolyadko e un nutrito corpo di ballo nel quale spiccano la Giselle di Irina Eromkina e l’Albrecht di Oleg Eromkin.
La romantica e tragica vicenda scritta dal poeta e romanziere Théophile Gautier (Tarbes 1811-Neuilly 1872), l”autore del Capitan Fracassa, e musicata da Adolphe-Charles Adam (Parigi 1803-1856), narra di una giovane contadina troppo ingenua che amava tanto danzare e che viene sedotta da un gran signore, Albert, finendo per precipitare nel regno etereo di creature reincarnate, le Villi. La “prima” ebbe luogo il 28 giugno 1841 all’Opéra National de Paris. L’edizione proposta dal Teatro dell’Opera di Minsk (Bielorussia) propone una classica e suggestiva scenografia firmata da Vyacheslav Okunev, autore anche dei bei costumi. Il Teatro dell’Opera di Stato di Minsk è stato fondato nel maggio del 1933. La prima messa in scena di un balletto è del 1939, con Il lago dei cigni. Negli anni ’50 del secolo scorso il balletto bielorusso diventa sempre più importante per quanto riguarda il settore classico. Negli anni ’80 e ’90 l’attività della compagnia è caratterizzata da continui arricchimenti sia nel repertorio classico sia in quello moderno. Nel 1996 il Teatro dell’Opera viene diviso in due strutture differenti: una per l’opera e una per il balletto. Ma nel 2009, dopo la ricostruzione della capitale Minsk, è stato deciso di riunificarle nella Grande Accademia Nazionale dell’Opera e del Balletto.


Continua la lettura