Luigi D’Angelo

Sarà vero che i sogni son desideri chiusi in fondo al cuor? Lo diceva Cenerentola e il ritornello mi è rimasto in testa. Certo, sono solo canzonette dunque non mettetemi alle strette… Credo, però, che i sogni vadano tramutati in realtà. Bisogna sempre provarci. A quelli come me, che sono soprattutto “Belli dentro”, nulla è precluso (percorso spudorato per citare il nome della mia trasmissione su RSC TV). Ci sta!
Appartengo alla categoria di quelli che vedono la radio come una “scatola magica”. Siamo una specie in via di estinzione? E cosa c’è di meglio di essere chiusi in un’area protetta e mantenuti? Al contempo compresi, tollerati e
coccolati. Non è male, coi tempi che corrono.
Per i più curiosi, sono solo un giornalista. Che in giovane età ha avuto la fortuna di fare il dj in discoteca e proporre la musica che gli piaceva. La musica è l’altra grande passione. D’altro canto, un gemellino come me potrebbe amare altro? (però ho l’ascendente in vergine e questo mi rende più amabile, simpatico e dotato di sintomatico mistero).
Alla fine dei giochi se son rose fioriranno, se son spine pungeranno. Se son gladioli, pure! (però devi annaffiarli sempre)

Pulsante per tornare all'inizio