Current track

Title

Artist


MARIAH CAREY #1 TO INFINITY

Scritto dail 20 Aprile 2015

care-586x584MARIAH CAREY

sigla un nuovo contratto con l’etichetta EPIC RECORDS/SONY LEGACY

 “Mariah Carey #1 To Infinity”

è il titolo della raccolta in uscita il 19 maggio 2015 che conterrà 18 singoli che hanno raggiunto il primo posto della Hot 100 di Billboard, un record di classifica che nessun altro artista solista nella storia della musica può vantare

Il 27 aprile uscirà l’inedito “INFINITY”,

incluso nella raccolta e accompagnato da un video diretto da Brett Ratner, acclamato regista e collaboratore storico di Mariah

 

Mariah Carey, superstar della musica mondiale, ha firmato un contratto in esclusiva con Epic Records/Sony Music Entertainment, come annunciato da Antonio “L.A.” Reid, Chairman e CEO di Epic Records. E’ questo un grande ritorno per Mariah che uscì nel 1990 con il suo omonimo album d’esordio sempre su etichetta Sony Music. La Carey nella sua splendida carriera ha raggiunto con i suoi dischi il traguardo del multiplatino, ben 18 singoli hanno conquistato la vetta della classifica Hot 100 di Billboard, risultato che ha reso Mariah l’artista femminile che ha venduto di più nella storia della musica.

Il primo nuovo album di Mariah Carey dal titolo “Mariah Carey #1 To Infinity”, arriverà nei negozi il 19 maggio 2015. Per la prima volta in assoluto una raccolta riunirà in ordine cronologico tutti i 18 singoli che hanno raggiunto la vetta della Hot 100 di Billboard (17 dei quali firmati dalla stessa Mariah): un record di classifica che nessun altro artista solista può vantare. L’ultimo brano in tracklist è il nuovo singolo “Infinity”, di cui Mariah è co-autrice e produttrice. Il preordine dell’album dà diritto a un omaggio esclusivo (http://smarturl.it/MC_ 1ToInfinity).

“Non potrei essere più felice di tornare a lavorare con Mariah”, ha dichiarato L.A. Reid. “Non c’è nessuna autrice e cantante come lei e, come tutti sanno, la sua estensione vocale è leggendaria e assolutamente ineguagliabile. La sua musica è radicata nella nostra cultura e Mariah ha infranto così tanti record di classifica da essere entrata a pieno titolo nella storia. Con una schiera di fan agguerriti e fedelissimi sparsi in ogni angolo del mondo, sono certo che Mariah ci riuscirà di nuovo”.

Lunedì 27 aprile saranno lanciati a livello mondiale il singolo “Infinity” e il video che l’accompagna, diretto da Brett Ratner. Lo stesso giorno è previsto uno spettacolare evento a Las Vegas con il quale Mariah festeggerà la sua imminente residency al Caesars Palace. Ulteriori dettagli saranno resi noti a breve.

Le hit contenute in “Mariah Carey #1 To Infinity” spaziano da “Vision of Love” e “Love Takes Time” del 1990, passando per “Thank God I Found You” (featuring Joe & 98 Degrees) del 2000 e “We Belong Together” (numero 1 per 14 settimane, seconda permanenza più lunga nella storia delle classifiche USA; la canzone è stata decretata da Billboard “Most Popular Song of the 2000s Decade”, seconda soltanto a “One Sweet Day” featuring Boyz II Men, rimasta per 16 settimane in vetta alla classifica nel 1995, proclamata “Most Popular Song of the 1990s”), fino ad arrivare a “Don’t Forget About Us” e “Touch My Body”, solo per citarne alcune.

“MARIAH CAREY #1’s,” la sua residency al Colosseum presso il Caesars Palace di Las Vegas, inizierà il 6 maggio, a cavallo tra l’uscita di “Infinity” e di “Mariah Carey #1 To Infinity”. Per la prima volta Mariah eseguirà tutte le 18 hit in un’unica produzione, concepita appositamente per il Colosseum, che includerà anche altri brani molto cari ai fan, canzoni mai proposte dal vivo e altre sorprese.

 

Tracklist “Mariah Carey #1 To Infinity”

1) Vision of Love (Time: 3:29)

2) Love Takes Time (Time: 3:49)

3) Emotions (4:08)

4) I’ll Be There (Feat. Trey Lorenz) (4:24)

5) Dreamlover (3:53)

6) Hero  (Time 4:17)

7) Without You (Time 3:34)

8) Endless Love (duet with Luther Vandross) (Time: 4:18)

9) Fantasy (Bad Boy Fantasy) ( Time 4:53)

10) One Sweet Day (Feat. Boyz II Men) (Time 4:41)

11) Always Be My Baby  (Time 4:18)

12) Honey  (Time 4:59)

13) My All  (Time 3:51)

14) Heartbreaker (Feat. Jay-Z) (Time 4:46)

15) Against All Odds (Take A Look At Me Now) (Featuring Westlife)  (Time 3:21)

16) We Belong Together (Time: 3:22)

17) Don’t Forget About Us (Time: 3:53)

18) Touch My Body (Time: 3:27)

19) Infinity (3:58)*

Mariah Carey è l’artista femminile che ha venduto di più nella storia della musica, con oltre 200 milioni di album venduti a tutt’oggi e 18 singoli al numero 1 della Hot 100 di Billboard (17 dei quali firmati dalla stessa cantante). Nessun altro artista solista può vantare un simile record. La cantante, autrice e produttrice americana è stata premiata con numerosi Grammy, 21 American Music Awards, il premio “Artist of the Decade” di Billboard, il World Music Award come “World’s Best Selling Female Artist of the Millennium” e l’“Icon Award” della Broadcast Music Corporation (BMI) per i risultati raggiunti come autrice, solo per citare alcuni dei riconoscimenti che le sono stati conferiti. Forte di una straordinaria estensione vocale di cinque ottave, una prolifica attività di songwriter e uno spiccato talento come produttrice, Mariah rappresenta un punto di riferimento imprescindibile nel panorama pop contemporaneo.

La grandezza di Mariah, tuttavia, non si esprime soltanto in ambito discografico: l’artista ha infatti lavorato anche in altri campi. Ha debuttato nel mondo della cinematografia indipendente recitando al fianco del premio Oscar Mira Sorvino e di Melora Walters in Scelte d’onore – WiseGirls. Nel 2009 la sua acclamata interpretazione in Precious di Lee Daniels le è valsa il premio come Breakthrough Performance al Palm Spring International Film Festival. Mariah ha poi recitato in The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca, pellicola di Daniels dal cast stellare.

Vincitrice del Congressional Award, Mariah ha generosamente donato il suo tempo e le sue energie a numerose cause umanitarie che ha particolarmente a cuore, tra cui quelle portate avanti da Save the Music, la Make-A-Wish Foundation, World Hunger Relief e la Elton John AIDS Foundation. Fervida sostenitrice degli enti benefici americani e internazionali che offrono sostegno ai bambini, in collaborazione con il Fresh Air Fund ha fondato Camp Mariah, campo per i bambini che vivono nelle zone svantaggiate dei centri urbani che consente loro di esplorare diverse opportunità educative e professionali.


Continua la lettura

Post precedente

THE REST


Thumbnail