RSC Magazine

Vince il Catania, una favola di derby

CATANIA – Il Catania si impone sul Palermo per 2-0 grazie alla sontuosa prestazione dei padroni di casa. La squadra teneva molto a questa partita e l’ha interpretata in modo impeccabile. Durante la settimana, grazie ad una iniziativa della società etnea, squadra e staff hanno fatto visita alla cattedrale di Sant’Agata, così da ricevere la benedizione della Patrona di Catania e respirare il clima da derby. Gara di vitale importanza per i tifosi rossazzurri e rosanero e le due squadre non si sono risparmiate.

Trasferta vietata ai tifosi del Palermo ma, grazie ad una bella iniziativa, erano presenti 100 bambini provenienti da Palermo, che hanno esposto uno striscione significativo:  “Il tifo è un gioco da ragazzi”. Al Massimino il “pienone” delle partite che contano con oltre 9.000 tifosi, che hanno incitato la squadra per l’intera partita. Anima, determinazione, concentrazione, questi gli elementi messi in campo dai rossazzurri, che gioiscono insieme ai propri tifosi per una vittoria che mancava da 10 anni. Risposta più che positiva da parte del pubblico etneo, che nonostante i risultati maturati nelle ultime uscite, non ha lasciato la squadra da sola in un match così importante. Luca Moro entra sempre di più nei cuori rossazzurri, grande quantità di punti portati a casa grazie alle sue reti, raggiunge quota 18 goal in 15 partite. Catania che raggiunge la dodicesima posizione in classifica a 23 punti, pronto ad affrontare il Messina in trasferta.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio